Top 12 momenti musicali più belli della TV

Top 12 momenti musicali più belli della TV

Non so voi, ma io ho una lista infinita di serie TV che guardo o voglio vedere.

Ho raccolto qui una lista di quelli che secondo me sono i momenti musicali storici di alcuni dei miei telefilm preferiti.

Dateci un’occhiata, magari troverete qualche spunto (e preparate i fazzoletti, io vi avverto).

1. Summer 41 – With Me, in Gossip Girl

La famosa scena della limousine, quella che ha segnato la svolta nella relazione di Chuck e Blaire e nel cuore di tutti i fan.

2. Imogen Heap – Hallelujah, in The OC

La morte che ha schokato una generazione di teenagers. Marissa che muore nelle braccia dell’amato Ryan. Alzi la mano chi era troppo distrutto anche solo per andare a scuola, dopo che Marissa ci ha lasciato.

3. Civil Twilight – Letters From The Sky, in Harper’s Island

Mi rendo conto che questo post si sta trasformando in “I momenti più tragici della storia della TV”. Evidentemente spezzare il cuore alla gente va di pari passo con una colonna sonora fantastica.

La morte di Chloe e Cal in Harper’s Island sulle note dei Civil Twilight. Bellissima scena, piango ancora se ci penso.

4. Martha Wainwright – Bloody Mother F—king Asshole, in Big little lies

Tutta la rabbia e il dolore di Jane causato dallo stupro che ha subito. Uno degli episodi che mi è piaciuto di più.

5. The National – The Rains of Castamere, in Game of Thrones

Il Red Wedding. Se conoscete GOT penso non ci sia altro da aggiungere. La parola “matrimonio” vi causerà incubi per l’eternità.

6. Skins cast che canta Wild World di Cat Stevens, in Skins

Il finale della primissima stagione di Skins, emblematico. Ci sono tantissimi altri momenti musicali stupendi in tutte le generazioni successive, inutili elencarli tutti. Ma il finale della prima stagione è quello che ha segnato l’inizio di un’era.

7. Chris Colfer e Darren Criss – Come what may, in Glee

Ok, Glee è letteralmente una lista di canzoni una dopo l’altra, per 6 intere stagioni. Lo so che tantissimi dicono che fa schifo (è vero, soprattutto verso la fine). Ma questo telefilm avrà sempre un posto speciale nel mio cuore perché è guardandolo che ho scoperto il mio amore per il teatro e i musicals. Ed è grazie a Glee che ho conosciuto alcune delle mie migliori amiche in assoluto.

Ci sono tantissime canzoni che avrei potuto scegliere. “I want to hold your hand”, quando il padre di Kurt è in coma. “Make you feel my love”, il tributo strappalacrime di Lea Michele a Cory Monteith morto per overdose. “Don’t stop believing”, la canzone che segna l’intera serie…

Ho scelto “Come what may” perché sono di parte: Moulin Rouge più la mia coppia preferita dello show, duh. Senza contare l’adorabile trash di questa scena.

8. Sarah Slean – My Invitation, in Dawson’s Creek

Pacey che si trasforma nell’uomo dei sogni che tutti dovremmo avere la fortuna di trovare. Perché Pacey ricorda tutto.

9. Elias – Cloud, in The 100

Anche The 100 offre tantissimi momenti di alto livello musicale. Uno dei più strazianti è la morte di Lincoln. Sono stata indecisa fino all’ultimo tra Cloud e la versione di Reign di “Knocking on heaven’s door”, quando Clarke alla fine della seconda stagione decide di andarsene, incapace di vivere col rimorso di avere causato la morte di tutte le persone a Mount Weather. Perciò ve le metto tutte e due, ah!

10. Ingrid Michaelson – Keep Breathing, in Grey’s Anatomy

Ok, un’altra serie televisiva che dopo 14 stagioni continua a regalare perle musicali strazianti una dopo l’altra. Ho scelto questa perché Cristina è e resterà sempre il mio personaggio preferito. Ma ne avrei potuto scegliere altre mille. “Chasing Cars” degli Snow Patrol, quando Danny muore. “In My Veins”, durante il famoso episodio della sparatoria, quando il povero dottor Percy muore tra le braccia di Miranda Bailey…

Sono buona e non vado avanti per non spezzarvi il cuore (beh, sempre che non si sia già rotto arrivando fino a qui).

11. Svrcina – Battlefield, in Containment

Containment è una mini serie che prometteva benissimo e si è persa un po’ alla fine. Nonostante ciò, nelle sue brevi 13 puntate mi ha regalato una canzone bellissima che non avevo mai sentito prima.

Vi lascio la canzone invece del video del telefilm, perché non lo trovo in buona qualità ed è un peccato.

12. Jay Reatard – Waiting for Something, in The Handmaid’s Tale

Una delle serie rivelazione del 2017, se non l’avete vista o non avete letto il libro di Margaret Atwood correte a rimediare.

The Handmaid’s Tale è  angosciante, terrificante, gli episodi sono da centellinare perché alla fine di ogni puntata ti ritrovi con la nausea e terrorizzata. Ma tutti dovrebbero vederlo.

In contrasto con la drammaticità del telefilm, la soundtrack è bellissima e accompagna le scene più intense in maniera perfetta. Ce ne sono tantissime che meritano di essere citate, come per esempio il remix di “Heart of glass” quando il popolo insorge e l’esercito risponde sparando, il momento in cui June si rende conto che il mondo è cambiato e che nessuno è più al sicuro.

Ho scelto la fine dell’episodio 3 perché penso sia stato uno dei momenti più atroci della stagione. Alexis Bledel non pronuncia una parola in questa puntata, a parte l’urlo straziante che la chiude. Ancora tremo se ci ripenso.

E voi? Avete delle canzoni preferite che sono state usate in TV?

Extra

  • Per altri consigli musicali cliccate qui
  • Salvate questo post su Pinterest



%d bloggers like this: