Libro di Gennaio: “Your soul is a river”

Libro di Gennaio: “Your soul is a river”

Anche quest’anno partecipo alla sfida di lettura su Goodreads. Ho un goal di 50 libri che spero di raggiungere (o superare, chissà).

Siccome leggo tantissimo, ho deciso di cominciare a pubblicare sul blog una recensione del libro del mese che mi è piaciuto di più.

In Gennaio, tra tutti quelli che ho letto, questo si è guadagnato il massimo dei voti:

Your soul is a river di Nikita Gill

Non credo sia stato tradotto in italiano, ma lo potete acquistare su Amazon UK ed è facilmente comprensibile in inglese.

Ho letto pareri contrastanti su questo piccolo libro di poesie che ha una copertina meravigliosa. Alcuni lo amano, altri lo odiano. Io rientro decisamente nella prima categoria.

Le poesie sono divise in 8 gruppi: the cosmos, fire, the storm, ache, the sea, wild, the earth, heal.

Tutte le poesie hanno in comune un viaggio verso la guarigione. Le puoi leggere da mille punti di vista diversi: ti aiutano a capire di amarti come sei, lasciare andare le cose che ti fanno stare male, capire che sei davvero perfetto solo nella tua imperfezione, superare il dolore del rifiuto, della perdita, di un amore finito.

Alla fine mi sono sentita davvero quasi rigenerata.

E’ vero che alcune poesie possono sembrare ripetitive, ma personalmente ho divorato il libro e non mi è pesato. Ho delle sezioni preferite, come “the cosmos”, ma le altre non mi hanno annoiato

Penso che sia più che altro una questione di umore, devi essere in un certo stato d’animo per leggerlo e apprezzarlo veramente.

Se avete voglia di allontanarvi per un momento dalla fiction e cercate qualcosa di diverso, ve lo consiglio tantissimo.

Se lo leggete o lo avete letto, lasciatemi un commento e ditemi che ne pensate!

  • Per altri spunti di lettura cliccate qui
  • Salvate questo post su Pinterest



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


%d bloggers like this: